Senza timore

Di Stefano | 29 November, 2017

Chi può dirigersi da solo conserva intatta la semplicità iniziale e ignora la paura. Il cantore è narratore della sua stessa semplicità, senza timore vive nel mondo dei giudici e i suoi atti non conoscono colpa.



Il Tao del canto è un omaggio al messaggio poetico lasciato da grandi maestri, primo fra tutti Chuang-Tzu (IV° sec. a.c.) ed ad autori più vicini nel tempo, come Juddu Krishnamurti e Osho Rajneesh (mi assumo ogni responsabilità sul fatto di averli proposti in veste taoista, visto che non si sono mai dichiarati tali).

La poetica descrittiva della prosa taoista, costituita da immagini che come lampi si irradiano alla nostra comprensione, si adatta a rilasciare informazioni sull’imponderabile universo della voce e del canto.
Queste frasi sono proposte nella veste semplice e dinamica di un invito ludico a calarsi all’interno della “possibilità”: la possibilità di riuscire a cogliere squarci di grandezza in grazia di ciò che ci è stato per natura gratuitamente elargito e che per un qualche inciampo storico si è reso oggi estraneo al nostro intendimento.

LABORATORIO VOCE

siamo artigiani della voce, in connessione al corpo, al pensiero, alla nostra energia per lavoro, per passione, con piacere


Iscriviti alla newsletter

Contatti

Associazione culturale Fatefaville
Sede legale: via del Molin 48 loc. Cadine, 38123 Trento
Sede operativa: via dell'Androna 1 loc. Cadine, 38123 Trento
P. iva 02268130222

Scrivici

Privacy Policy

Expecting element 'root' from namespace ''.. Encountered 'None' with name '', namespace ''.