Il perineo felice

Di Cristina | 02 December, 2018

Il perineo gioca un ruolo chiave nel sostenere il tuo corpo e nel gestire la tua energia. Prendersene cura è importante, soprattutto in momenti particolari della vita come dopo una gravidanza o in menopausa. Imparare a sentire come rilassarlo, attivarlo e integrarlo nei movimenti quotidiani ti dà più piacere, più connessione con te stessa, più forza. Ed è sicuramente indispensabile per i professionisti della voce.

Il perineo è un diaframma e come tale appartiene ad una catena di strutture analoghe, che agiscono in modo sinergico nel nostro corpo. Il termine stesso implica relazione con un sotto e un sopra, con un dentro e un fuori. Il diaframma più noto del corpo umano è quello respiratorio, che è anche quello il cui movimento è più facilmente ed immediatamente percepibile: l'onda del respiro lo attraversa e si riverbera su tutti gli altri. Quando tutto è armonico, le cupole dei diaframmi danzano insieme come meduse che fluttuano nell'acqua. Ma nello stesso tempo anche le posture sbagliate, i carichi, l'ipotonia o l'ipertonia di uno dei diaframmi si comunicano a tutti gli altri: la catena dei diaframmi si irrigidisce e si blocca se lo è anche uno dei suoi “membri”!

I nostri diaframmi sono quasi tutti orizzontali, come appunto il diaframma respiratorio e quello pelvico, ma ne possediamo anche di verticali, come i timpani, o mobili, come le due mani, quindi è possibile accedere da una porta secondaria, se la principale risultasse bloccata.
Ultimamente il perineo è stato oggetto di una vera e propria riscoperta e molte studiose se ne sono interessate, contribuendo a raggiungere una nuova comprensione dell'importanza basica di questa complessa struttura muscolare nella vita delle donne, nella gestione della loro energia, nella soddisfazione sessuale.
Vanno senz'altro citate la ginecologa Bernadette de Gasquet (autrice de “Perineo – fermiamo il massacro”, Blandine Calais Germaine (Il perineo femminile), Nuria Vives (ideatrice del metodo “Integrazione e movimento), Elisa Benassi, ostetrica e musicoterapeuta che ha lavorato sulla relazione tra muscolatura pelvica, apparato vocale e fonazione.
Dagli studi di Benassi emerge come il suono correttamente emesso, cioè quando la voce è “abitata” e direzionata, induca il corpo a mettere in atto da sé tutti gli adattamenti utili in un’esperienza di integrazione che attiva i meccanismi fisiologici, lasciandoli emergere. Il suono permette di mettersi in contatto con il perineo in modo fine e gentile e di percepire chiaramente la connessione tra il diaframma pelvico e quello respiratorio. Esso pone inoltre in vibrazione i tessuti corporei su cui si appoggia il suono, favorendone la trasformazione e la plasticità e infine offre una modalità di lavoro piacevole e giocosa, mai meccanica.

Puoi metterti in ascolto della voce del tuo diaframma pelvico con il percorso “Il perineo felice”. In partenza presso Fatefaville laboratorio voce, in via dell'Androna 1 a Cadine, questo laboratorio prevede otto incontri settimanali con Cristina Pietrantonio il martedì dalle 18.30 alle 20 a partire dal 15 gennaio. Costo: 80 euro più tessera associativa (10 euro).
Per info: 338 7636182, info@fatefaville.it.

LABORATORIO VOCE

siamo artigiani della voce, in connessione al corpo, al pensiero, alla nostra energia per lavoro, per passione, con piacere


Iscriviti alla newsletter

Contatti

Associazione culturale Fatefaville
Sede legale: via del Molin 48 loc. Cadine, 38123 Trento
Sede operativa: via dell'Androna 1 loc. Cadine, 38123 Trento
P. iva 02268130222

Scrivici

Privacy Policy

Expecting element 'root' from namespace ''.. Encountered 'None' with name '', namespace ''.